Onde d’urto cellulite

IL TRATTAMENTO EFFICACE CONTRO LA BUCCIA D’ARANCIA

Il trattamento rivoluzionario delle onde d’urto cellulite per combatterla in profondità, riducendo i noduli adiposi e migliorando la texture della pelle.

 

Che cosa è la cellulite

Da sempre uno dei problemi che maggiormente affligge un gran numero di donne dai trenta anni in su è sicuramente l’accumulo di cellulite.

Questa è un infiammazione dei tessuti molli, un accumulo di tessuto adiposo sotto forma di noduli di grasso e tossine, che colpisce sia il derma che il tessuto sottocutaneo.

Spesso le forme più gravi di cellulite si manifestano con irregolarità della pelle (buccia d’arancia) e potrebbero essere associate a dolore a seconda del tipo di cellulite.

Ci sono molti trattamenti anticellulite che promettono di sradicare o ridurre al minimo questo problema. Uno dei trattamenti più efficaci è rappresentato proprio dalle onde d’urto.

Con queste sedute il fenomeno viene notevolmente ridotto, non solo ma è uno dei metodi più efficienti anche per il rassodamento della pelle nell’arco di poche sedute.

In cosa consiste il trattamento

Il trattamento delle onde d’urto consiste in una terapia ad onda acustica che può essere combinata con radiofrequenza per un miglioramento più rapido e duraturo. Vengono utilizzate due testine, la prima con una testa più piccola che il professionista, dopo aver applicato un gel conduttivo per ultrasuoni, fa scivolare direttamente sull’area da trattare.

Questa testina applica una percussione sui tessuti, provocando la rottura dei noduli di grasso dove si annida la cellulite, leviga la pelle e riattiva la circolazione, il che dona maggiore elasticità e stimola la produzione di collagene.

La seconda testina è più ampia ed esegue un massaggio drenante, con meno percussioni sulla pelle rispetto alla prima, ma comunque colpendo i tessuti sistematicamente. Questo drenaggio contribuisce ad eliminare le tossine dai tessuti che precedentemente sarebbero state liberati con la percussione della prima testina. 

Come agiscono le onde d’urto?

  1. le onde d’urto planari (ASW) penetrano in profondità e determinano un’azione rigenerativa intensa.
  2. le onde d’urto radiali o pressorie (RSW) che mobilizzano la stasi linfatica
  3. le onde vibrazionali che hanno un effetto linfodrenante 

Onde d’urto cellulite: i benefici

L’efficacia delle onde d’urto cellulite risiede nella loro capacità di riequilibrare il metabolismo del tessuto adiposo, riducendo le dimensioni dei noduli caratteristici. Esse agiscono inoltre sulla riduzione della stasi linfatica, contribuendo così a mitigare l’edema associato.

Un ulteriore beneficio è rappresentato dalla promozione del processo di angiogenesi, che incrementa la perfusione sanguigna dell’ipoderma, lo strato adiposo sottocutaneo. Tale stimolazione favorisce la formazione di nuove fibre di collagene, migliorando visibilmente l’aspetto della pelle, riducendo la sua texture a buccia d’arancia. Infine, le onde d’urto mostrano un’apprezzabile attività antinfiammatoria, che allevia il dolore spesso connesso alla cellulite.

Le onde d’urto si distinguono per la loro azione multifattoriale, ottenuta tramite l’utilizzo combinato di tre tipologie di stimolazione: planari (ASW), radiali o pressorie (RSW) e vibrazionali:

Le onde d’urto planari svolgono un ruolo cruciale nella rigenerazione e nell’azione anti-infiammatoria dei tessuti.
Le onde d’urto radiali o pressorie favoriscono la mobilizzazione della stasi linfatica e mostrano un’apprezzabile attività antinfiammatoria.
Le onde d’urto vibrazionali agiscono in modo linfodrenante, contribuendo significativamente a contrastare il rilassamento cutaneo.

 

Quante sedute di onde d’urto servono per la cellulite?

Il protocollo tipico di trattamento comprende 8-10 sedute, con una frequenza di 1-2 sedute alla settimana. Tuttavia, è importante notare che già dopo soli 4 trattamenti è possibile osservare significativi miglioramenti.

Inoltre, per ottimizzare i risultati, il trattamento anticellulite con onde d’urto può essere integrato con sedute di radiofrequenza medica e linfodrenaggio manuale.

Questa combinazione sinergica può massimizzare i benefici del trattamento, migliorando la texture della pelle e riducendo visibilmente l’aspetto della cellulite. È consigliabile consultare un professionista qualificato, come un fisioterapista esperto in fisioestetica per un piano di trattamento personalizzato e monitorare i progressi nel tempo.

 

Quanto dura una seduta di onde d’urto per la cellulite?

Una seduta di onde d’urto per la cellulite solitamente dura tra i 20 e i 30 minuti, a seconda dell’area da trattare e delle specifiche esigenze del paziente.

 

Il trattamento è doloroso?

Il trattamento con onde d’urto per la cellulite è generalmente ben tollerato. Alcuni pazienti possono avvertire un lieve disagio o una sensazione di formicolio durante la seduta, ma il dolore è solitamente minimo e temporaneo.

Cosa non fare dopo aver fatto le onde d’urto?

Dopo aver ricevuto trattamenti a onde d’urto, è essenziale seguire alcune precauzioni per garantire il pieno beneficio della terapia, come quella di non superare una seduta a settimana, con cicli di trattamento che vanno da 3 a 5 sedute. Rispettare queste indicazioni contribuisce anche a massimizzare gli effetti positivi delle onde d’urto per il trattamento specifico della cellulite.

 

Controindicazioni Effetti Collaterali

Non esistono controindicazioni di particolare importanza se ci si sottopone ad un trattamento con onde d’urto cellulite , infatti questa terapia è totalmente sicura, tuttavia non può essere applicato in presenza di zone particolarmente sensibili e delicate oppure in presenza di tromboflebiti, patologie tumorali o ancora zone che comunque non dovrebbero essere coinvolte nel trattamento della cellulite.

Per questo e altri motivi si sconsiglia di effettuare un simile trattamento in centri estetici e non in centri medici, infatti questi sono comunque dei trattamenti che appartengono alla medicina estetica, e devono essere pertanto eseguiti da personale medico esperto in quest’ambito come fisioterapisti esperti in medicina estetica 

trattamento cellulite

E’ Efficace?

Il trattamento con onde d’urto è molto efficace per contrastare il fenomeno cellulite, perché apporta benefici in ambito estetico, di benessere e rilassamento, influenzando positivamente anche il tono dell’umore.

Si ricorda che alla domanda che ci pongono diverse nostre pazienti sul come curare la cellulite noi rispondiamo sempre che per ottenere un efficacia completa della terapia con le onde d’urto occorre anche che questa venga ampliata, associando sedute di:

L’associazione di tutte queste cose può dare grandi risultati. Il tutto però è soggettivo e va adattato ad ogni persona.

Ecco i risultati di alcune nostre pazienti

Contatti

(39) 320 40 46 758

(81) 03 23 911 

info@fisioterapianapoli.com

Orari di Apertura

Lunedì – Venerdì – 8:00 am – 19:30 pm – Orario Continuo
Sabato – Chiuso
Domenica – Chiuso

 

Sedi

Chiaia (principale)

Via A. D’Isernia 24/S -Napoli 

Vomero

Via Elio Vittorini 10 – Napoli

Fuorigrotta

Via Giacomo Leopardi 60 -3° piano – Napoli

(in questa sede si riceve per appuntamento il lunedì e il Giovedì)

 

Tutti i Fisioterapisti di Fisioparthenope sono regolarmente iscritti all’albo.

tsrm fisioterapisti Napoli

Ottimizzato da Optimole
Contattaci