tecar terapia napoli

Tecarterapia ginocchio a cosa serve

La Tecarterapia ginocchio, e con essa la tecarterapia in generale è una terapia di tipo fisico (che quindi non fa uso di farmaci), introdotta piuttosto recentemente (alla fine degli anni ‘90), usata per il trattamento di patologie muscolari e scheletriche sia acute che croniche.

tecarterapia-ginocchio Tecarterapia ginocchio a cosa serve

 

Per l’esattezza è un trattamento elettromedicale, che permette un più veloce recupero da traumi e patologie infiammatorie dell’apparato muscolo-scheletrico.

Diffusa soprattutto in ambito fisioterapico, la Tecar fisioterapia prevede l’utilizzo di un dispositivo molto particolare, basato sul principio fisico del condensatore e capace di generare calore all’interno dell’area anatomica bisognosa di cure.

Negli ultimi anni è diventata sempre più popolare questa tecnica riabilitativa usata soprattutto per trattare traumi e infiammazioni non solo del ginocchio.

Particolarmente efficace è infatti nell’eliminare dolore e infiammazione oltre che di articolazioni, anche di muscoli e colonna vertebrale.

La Tecar è quindi indicata per trattare patologie articolari e muscolari, traumi, tendinopatie, patologie dei nervi, dolori acuti o cronici.

Per fare tutto questo si serve di un macchinario particolare (che genera un campo magnetico ad elevata frequenza) collegato ad una piastra metallica che deve essere passata da un esperto sulla zona da trattare.

In cosa consiste la Tecarterapia ginocchio : Le caratteristiche di una seduta

La Tecarterapia può lavorare in due modalità:

  • la modalità capacità, adatta alla cura dei problemi ai tessuti molli,
  • e la modalità resistiva, indicata per il trattamento dei disturbi ossei, articolari, cartilaginei ecc.

Prima di iniziare una classica seduta di Tecarterapia, il terapeuta invita il paziente a togliersi eventuali indumenti che coprono la zona da trattare, del ginocchio e ad accomodarsi su un apposito lettino reclinabile.
Dopodiché, applica, sull’area bisognosa di cure, una sostanza gelatinosa, che serve a facilitare il massaggio tramite piastra mobile e a migliorarne la qualità degli effetti.
La rimozione della sostanza gelatinosa è semplice (richiede un semplice pezzo di carta assorbente) e avviene al termine del trattamento.
Salvo imprevisti, una seduta dura in genere 20-30 minuti. Di solito, un ciclo completo di Tecarterapia comprende tra la 5 e le 10 sedute totali.

tecar-fisioterapia Tecarterapia ginocchio a cosa serve

Effetti Benefici della Tecarterapia al Ginocchio 

Quando si esegue un trattamento di tecarterapia ginocchio riscontriamo un alta efficacia fin dal primo trattamento, ottenendo un grande rilasciamento muscolare e un effetto termico che penetra in profondità nell’articolazione, agendo di fatto in maniera terapeutica e specifica su tendini e legamenti, oltre a biostimolare il tessuto grazie ad un afflusso supplementare di sangue su tutte le strutture e  quindi favorendo una naturale guarigione che migliora le tempistiche fisiologiche facendo spesso gridare al miracolo per una guarigione più veloce.

Sopratutto nello sport tale esperienza rappresenta un valore aggiunto quando uno sportivo ha sempre fretta di guarire per tornare in campo!

Gli effetti biologi, prodotti dalla Tecarterapia, sono tre e consistono, brevemente, in:

  • Incremento del microcircolo
  • Vasodilatazione
  • Incremento della temperatura interna

Secondo anche i risultati di numerosi studi scientifici condotti a riguardo, il raggiungimento di tali effetti dipende dalla quantità di energia (livello energetico) che il dispositivo Tecar, per mano del terapeuta, trasferisce alle piastre.

Infatti, per ottenere un incremento dei microcircolo, il terapeuta deve impostare lo strumento a un basso livello energetico (atermia); per ottenere la vasodilatazione, deve lavorare a un livello energetico intermedio (medio-termia); infine, per ottenere un incremento della temperatura interna, deve regolare il dispositivo in maniera tale che eroghi un alto livello energetico (ipertermia).
In sostanza, quindi, i livelli energetici sono tre e a ciascuno di essi è associato un effetto biologico diverso.

Controindicazioni

La Tecarterapia non presenta particolari controindicazioni.
Le sole persone a cui i medici raccomandano precauzione (e magari il consulto di uno specialista) sono i soggetti portatori di pacemaker, gli individui insensibili alla temperatura e le donne in gravidanza.

In quali casi può essere applicata?

In ambito medico, la Tecarterapia trova largo impiego nel recupero da infortuni, quali distorsioni, lesioni tendinee, tendiniti, borsiti, esiti di traumi ossei, distrazioni legamentose e problemi articolari; nel trattamento di patologie muscolari e osteoarticolari, come contratture, stiramenti e strappi muscolari, miositi, lombalgie, sciatalgie, artrosi e infiammazioni osteoarticolari; nei programmi riabilitativi post-operatori, come per esempio dopo gli interventi chirurgici per l’inserimento di una protesi. Ginocchio in particolari condizioni di male, ma anche spalla, anca, caviglia, piede, mano, polso e colonna vertebrale sono le zone anatomiche che meglio si prestano al trattamento tramite Tecar.

In particolare per quanto riguarda le patologie del male al ginocchio, essa può essere applicata in caso di :

  • Condropatia rotulea
  • Gonartrosi
  • Esiti di lesioni traumatiche dei legamenti crociati anteriore e posteriore
  • Distorsioni
  • Versamento al ginocchio

tecarterapia-ginocchio-costi Tecarterapia ginocchio a cosa serve

Tecarterapia prezzi

Tecarterapia costi a Napoli, è una delle domande più frequenti che, non solo ci vengono rivolte dai nostri pazienti, ma che vengono digitate nel modo dei motori di ricerca del web.

Allora come a tutti rispondiamo ovviamente non si può esattamente fare un preventivo se prima non si è fatta una valutazione sul paziente, che per quanto riguarda noi di Fisioparthenope è assolutamente gratuita.

Ritornando ai costi, quindi, possiamo solo dirti che devi essere informato sul fatto che sul mercato degli elettromedicali, negli anni sono giunti decine di macchinari, che sfruttano sempre la stessa tipologia di tecnologia: ciò che differenzia i vari macchinari sono le potenze erogate e la qualità del segnale in uscita del macchinario.

Ora non tutti usano macchinari di grande qualità e questo te lo diciamo per spingerti ad essere attento nella scelta, è questo è il motivo per cui quando ci sentiamo chiedere al telefono:”Salve vorrei sapere quali sono i costi tecarterapia”, bhe noi ci troviamo in difficoltà nello spiegare che il prezzo magari stracciato di una tecar in un altro centro, è più basso, per i motivi qui sopra descritti.

Consiglio: “Non Tutte Le Tecar sono Uguali”

Se stai cercando, quindi, il costo della Tecar a Napoli , magari sarebbe opportuno soffermarti sulla qualità del servizio richiesto, sull’esperienza dell’operatore che la esegue, e sopratutto con quale macchinario la sta eseguendo, perché spesso troviamo particolare riscontro in questa descrizione, nel sentire nuovi pazienti, che non hanno risolto altrove il loro problema, e nel iniziare un trattamento ci dicono magari che la “Tecar non fa niente”, e magari, indagando più approfonditamente, scopriamo che il macchinario utilizzato non era il migliore sul mercato, oppure che il collega la eseguiva svogliatamente.

Tutte queste eventualità sono assolutamente da tenere in considerazione nella giusta scelta di un buon operatore al quale affidarsi per fare la propria terapia tecar.

Hai qualche dubbio?

Non esitare e contattarci telefonicamente

allo Tel: 081 0323911

Cell: +39 320 4046758 +39 347 55 59 980

 

 

logo-f-trasparente Tecarterapia ginocchio a cosa serve
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *